Mascherine: come sono fatte e come smaltirle

Un ciclo di incontri per gli studenti dell’indirizzo professionale chimico biologico

I ragazzi dell’indirizzo professionale chimico biologico hanno seguito nel mese di Dicembre un ciclo di incontri, tenuti dalla prof.ssa Papuli in collaborazione con gli altri docenti di laboratorio,  volti ad approfondire gli aspetti tecnici professionali legati ai dispositivi di protezione individuali, oggetti prepotentemente entrati a far parte della nostra vita nel corso di questa pandemia.

Durante gli incontri gli studenti hanno acquisito le conoscenze tecnico professionali sulle varie tipologie di mascherine ( FFP1/ FFP2/ FFP3/ con o senza valvola) , la loro struttura ( TNT “spun blond” o “melt blond” )e il livello di protezione in base alle capacità filtranti attraverso l’analisi della chimica dei materiali di cui sono composte.

Ampio spazio anche alla sensibilizzazione sulle corrette norme di utilizzo di questo dispositivo anche attraverso un approfondimento sui rischi chimici – biologici che ne derivano dal loro non utilizzo, senza tralasciare l’importante aspetto della sostenibilità ambientale e del corretto smaltimento del polipropilene per contribuire con piccoli gesti, anche in pandemia, a rendere il mondo meno inquinato.