Violenze contro i medici, gli studenti danno una mano a chi dà una mano

Si chiude la campagna di sensibilizzazione lanciata dall’Ordine dei Medici che prevedeva un concorso rivolto ai ragazzi delle scuole superiori. Premiata una studentessa del “De Pace”.

Costantemente sotto pressione e pieni di responsabilità, i medici non fanno di certo un lavoro facile. A loro spetta una grande responsabilità sulla salute e sulla vita delle persone. E a complicare un mestiere già tanto difficile, alcune volte, ci si mettono anche i pazienti che, non di rado, arrivano all’eccesso. Non sono rari i casi, infatti, in cui un medico, che opera nell’interesse del suo paziente, venga aggredito verbalmente e fisicamente.

Richieste eccessive, preoccupazione per la propria salute o per quella dei propri parenti, ansia di tornare a casa: qualsiasi siano i motivi che spingono un paziente o i suoi familiari a sfogarsi contro un medico, la violenza non trova mai giustificazione. A organizzare un percorso di riflessione per un concorso di idee è la Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici con la consulenza scientifica dell’Associazione Italiana Donne Medico sezione di Lecce.

Si tratta di una vera e propria campagna pubblicitaria di corretta informazione dell’operato del medico, rivolta agli studenti delle scuole superiori, partita nel corso del 2019 ed arrivata a conclusione ieri 4 novembre. Al centro della sensibilizzazione tutta rivolta ai giovani, una riflessione sul tema della violenza in campo sanitario. E agli Istituti coinvolti la proposta è quella di presentare un prodotto finale sotto forma di poster, locandina, video che dovranno sintetizzare il percorso effettuato e proporre una campagna pubblicitaria contro la violenza sui medici.

Ad aggiudicarsi il primo posto nella “sezione Locandina” è stata Eleonora Massaro, alunna del’ I.I.S.S. “De Pace”. Grande soddisfazione anche per Rossella de Vitis, docente di grafica tutor della prima classificata. “Non usare le mani contro chi ti dà una mano” è il motto della locandina che ben riassume lo spirito del percorso avviato all’inizio del 2019.

di Cosimo Iaia - Redazione Leccenews24

https://www.leccenews24.it/attualita/violenza-contro-medici.htm


Pubblicata il 05 novembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.