“Moro Vive”

L’Istituto Antonietta De Pace ospita Gero Grassi per ricordare lo statista magliese

Nell’ambito del progetto voluto dal Consiglio Regionale della Puglia d’intesa con I’USRP, la scuola leccese ospita l’ex Deputato firmatario della proposta di Legge per l’istituzione della Commissione sul rapimento e l’omicidio dell’ex Presidente della Dc.

Sono trascorsi più di 40anni da quel 9 maggio 1978, quando, dopo 55 giorni di prigionia, le Brigate Rosse uccisero Aldo Moro, Deputato originario di Maglie e Presidente della Democrazia Cristiana.

Da quel giorno sono tantissime le manifestazioni sul territorio salentino per ricordare la figura dello statista e, l’ultima in ordine di tempo, si svolgerà domani, giovedì 31 ottobre, a partire dalle ore 9.00, presso l’auditorium “Freccia” dell’Istituto Antonietta De Pace, in Via Miglietta 3 e Lecce.

La scuola leccese, ospiterà Gero Grassi, ex Deputato al Parlamento, uno dei maggiori studiosi della vicenda che ha riguardato Moro.

Nell’ambito del progetto “Moro Vive”, voluto dal Consiglio Regionale della Puglia d’intesa con I’USRP, di cui Grassi è stato promotore, l’incontro si aprirà con i saluti e gli interventi introduttivi di Silvia Madaro Metrangolo, Dirigente Scolastico dell’Istituto De Pace; Carlo Salvemini, Sindaco di Lecce e Vincenzo Melilli, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale Puglia. Gero Grassi concluderà l’iniziativa con una sua relazione.

Gero Grassi

Nato a Terlizzi, classe ’58, Gero Grassi si iscrive alla DC nel 1974, nel gennaio del 1994, alla scissione del partito, aderisce al PPI, essendo un moroteo della sinistra democristiana. Il 10 aprile 2006 è eletto Deputato al Parlamento italiano, della XV legislatura della Repubblica Italiana, è rieletto, con le elezioni politiche del 13 e 14 aprile 2008, Deputato nella XVI legislatura. È eletto nuovamente Deputato per la legislatura XVII il 24 febbraio 2013.

Il 5 agosto 2013 presenta la proposta di legge ‘Istituzione di una Commissione Parlamentare d’inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro’ raccogliendo le firme e il consenso di 93 deputati rappresentanti di tutti gli schieramenti e dopo l’approvazione delle due Camere, il Presidente della Repubblica promulga la Legge 30 maggio 2014, che la istituisce.

Tra le opere scritte su Aldo Moro figurano: Non solo per ricordare (1998), L’attualità (2003), Ricordiamo (2004) Trent’anni dopo. Scuola e cultura (2008), L’uomo e il politico – con altro autore (2010) Il Partito Democratico vuole la verità (2014), La lotta al terrorismo (2015), Fra storia e memoria (2016), La verità è sempre illuminante e ci aiuta ad essere coraggiosi (2016), L’Italia, la Costituzione e l’Europa – con altri autori (2016), Studium (2017), La verità negata (2018).

 

articolo di Redazione Leccenews24 https://www.leccenews24.it/attualita/progetto-moro-vive-istituto-de-pace-lecce-gero-grassi.htm 

 


Pubblicata il 30 ottobre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.