IP18- SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO

Articolazione INDUSTRIA - PRODUZIONI AUDIOVISIVE

PROFILO: TECNICO DELL’INDUSTRIA AUDIOVISIVA, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO lavora all'interno dell’"impresa culturale creativa” in forte espansione che riguarda l’intrattenimento e la fruizione di contenuti culturali sia tramite la fruizione tradizionale dal vivo (spettacoli musicali, teatrali, di danza, visite ai monumenti, musei, e mostre) sia tramite i canali tecnologici (radiofonia, televisione, media digitali). Il diplomato acquisisce le competenze per esercitare le professioni di: scenotecnico, tecnico del suono, tecnico delle luci, tecnico degli effetti speciali; organizzatore di festival, rassegne cinematografiche, teatrali, di danza e può proseguire i suoi studi nell'istruzione tecnica superiore ITS o all'università con accesso a tutti i corsi di laurea.

Quadro Orario Audiovisivo


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.